martedì 21 novembre 2017

❃ 5 shoujo scolastici ❃

Ciao a tutti!
In queste tristi, grigie e uggiose giornate di Novembre, vi porto un po’ di allegria, colore e batticuore proponendovi cinque shoujo scolastici da leggere e adorare. Preparatevi a perdervi tra primi amori, storie sentimentali con una certa tendenza al melodramma e alle incomprensioni, triangoli amorosi e cibo, tanto cibo!


Non sono un angelo di AI YAZAWA • Midori vuole entrare nel comitato studentesco. Dopo aver tenuto il suo primo discorso elettorale, inciampa e cade dalla tribuna, mostrando la biancheria intima. Dopo un primo momento di forte imbarazzo, riesce a riprendersi ridendo di se stessa e disegnando una sua caricatura, un angioletto in mutandine, per il poster della sua campagna elettorale. Un giorno vede un ragazzo con la divisa della sua scuola prendersi cura di un gattino bianco e si innamora di lui a prima vista. Entrata nel comitato studentesco, scopre che anche questo ragazzo ne fa parte.
Di Ai Yazawa ho scritto tantissimo, quindi vi rimango QUI per ulteriori approfondimenti. Non sono un angelo è uno dei suoi primi lavori (precede tutti quelli di cui vi ho parlato fino ad ora), quindi il tratto è ancora relativamente acerbo e solo nel corso della storia si evolverà nelle sue tipiche figure allungate. È una serie adorabile. La storia si svolge con molta naturalezza e credibilità, e anche i personaggi sono semplici e comuni: lei è una ragazza come tante altre e con una spiccata tendenza al buonumore, lui è un po’ il ragazzo misterioso e affascinante ma non è inavvicinabile né pretenzioso. Come negli altri manga, anche qui sono presenti elementi tipici che ricorreranno in tutta la produzione della Yazawa: l'importanza della musica, l'attività di mangaka o la passione per il disegno, famiglie divise, viaggi studio o all'estero, gatti (!).
Lo stra-consiglio insieme a tutte le altre serie della Yazawa (e no, non ho finito qui con lei: tornerò di sicuro con la recensione di un’altra sua serie *minaccia*).
PLANET MANGA  8 VOLUMI  4,00 €  2006

The Gentlemen’s Alliance Cross di ARINA TANEMURA • Haine frequenta l’Accademia Imperiale, una prestigiosa scuola in cui gli studenti sono organizzati a seconda del proprio ceto e delle donazioni fatte dalla propria famiglia. Provenendo da una famiglia benestante, Haine fa parte del gruppo dei Bronzo ma aspira a diventare una Argento. È innamora del presidente del consiglio studentesco, in cui riesce ad entrare dopo una serie di vicissitudini. Ma nulla è come sembra, ogni membro del comitato nasconde dei segreti.
Arina Tanemura è una delle prime mangaka che ho iniziare a seguire assiduamente, e tutto è iniziato proprio con The Gentlemen’s Alliance Cross. Si tratta di una serie ricca di intrecci, intrighi e colpi di scena, personaggi *particolari* che hanno sia lati positivi che lati negativi, con un passato che li ha portati ad essere quelli che sono nel loro presente. I disegni della Tanemura sono una meraviglia: le tavole sono ricche e dettagliatissime, i personaggi espressivi anche se ogni tanto si tende a confondere quelli femminili (soprattutto Haine e Usho).
Se volete leggere una storia dai risvolti inaspettati e con personaggi complessi, The Gentlemen’s Alliance Cross potrebbe fare al caso vostro.
PLANET MANGA  11 VOLUMI  4,30 €  2008

Strobe Edge & A un passo da te di IO SAKISAKA • In Strobe Edge, Ninako è una ragazza di quindici anni che non si è mai innamorata. Un giorno incontra casualmente sul treno il ragazzo più popolare della scuola e il suo cuore inizia a battere per lui. In A un passo da te, Futaba è appena entrata al liceo ed è decisa a cambiare radicalmente la sua immagine e il suo stile di vita, dopo essere stata vittima dell’invidia delle sue stesse amiche che l’hanno portata a reprimere i suoi sentimenti nei confronti del ragazzo di cui era innamorata, quindi fa di tutto per essere meno carina e femminile per non farsi notare dai ragazzi e invidiare dalle ragazze. Un giorno incontra di nuovo il ragazzo di cui era innamorata, ma ora sono entrambi profondamente cambiati e il vecchio amore è qualcosa che appartiene ormai al passato.
Oh, Io Sakisaka! Le sue sembrano storie ordinarie ma riesce a venirsene fuori con delle vere e proprie perle: partendo da premesse comuni, gioca con i tipici cliché del genere e li fa evolvere in modo molto originale, riesce a fondere una storia carina e tenera con questioni di un certo peso, in cui centrali sono sempre l’amicizia e l’amore tra i vari personaggi. I personaggi sono tutti ben caratterizzati, a partire ovviamente dai protagonisti per arrivare ai personaggi secondari; hanno un lato sia molto buffo ma anche molto maturo, che tirano fuori davanti la situazione che lo richiede — in determinate scene emergono entrambi, quindi c’è sia un certo livello di intensità che poi viene sdrammatizzato con le battute o con la deformazione del personaggio. I disegni sono carinissimi, puliti e lineari.
Se siete alla ricerca di shoujo classici canonici ma super-originali, la Sakisaka è la mangaka che fa per voi! Vi segnalo anche la sua nuova serie tutt'ora in corso di pubblicazione: Amarsi, Lasciarsi.
PLANET MANGA  10 / 13 VOLUMI  4,50 €  2012 / 2013

Tsubaki-cho Lonely Planet di Mika Yamamori • Fumi è una liceale che per aiutare economicamente il padre, sommerso dai debiti, lascia la sua casa per lavorare come domestica presso uno scrittore. La ragazza non lo ha mai visto prima e immagina che sia un uomo (molto) avanti con l’età ma in realtà è molto (molto) più giovane… infatti ha solo qualche anno più di lei.
Ho letto (e mai terminato) un altro manga con due giovani protagonisti che si ritrovano a vivere da soli con tutte le situazioni *equivoche* che ciò comporta. Siccome questa storia non mi era piaciuta per niente avevo un po’ di riserve nell’iniziare Tsubaki-cho Lonely Planet, ma alla fine ho deciso di provarlo anche alla luce dei commenti sulla serie precedente della mangaka (Una stella cadente in pieno giorno). È una storia molto piacevole, non particolarmente originale e con i tipici elementi del genere shoujo, ma si lascia leggere per la sua semplicità e gradevolezza. I personaggi hanno una vena di ingenuità che in alcuni casi fa sorridere ma in altri è snervante, spero che andando avanti emergano sia tratti personali che una storia più matura. Il tratto della Yamamori è dolce e adorabile, anche i suoi disegni sono super-carini.
Tsubaki-cho Lonely Planet è la lettura perfetta se si è in vena di una storia semplice ma che metta di buon umore, che alterna piccoli momenti che fanno emozionare ad altri che fanno riflettere.
STAR COMICS  IN CORSO  4,30 €  2017


Questi sono i miei consigli manga per oggi. :) Fatemi sapere se già conoscevate questi titoli o le mangaka, se avete trovato qualcosa di interessante da leggere e se vi piacerebbe avere un parere più approfondito su qualcuna di queste serie (ogni scusa è buona per rileggerle!). A presto — e ricordate che l’amore vince su ogni ostacolo*!

* ( ̄(エ) ̄)